2. AI REGIO

Regions and digital innovation hubs alliance for AI-Driven digitalization of european manufacturing smes

2. AI REGIO – Regions and digital innovation hubs alliance for AI-Driven digitalization of european manufacturing smes

OBIETTIVO DEL PROGETTO | L’obiettivo di AI REGIO è quello di sviluppare applicazioni legate all’Intelligenza Artificiale per le PMI manifatturiere, sfruttando ed arricchendo la rete transfrontaliera dei cosiddetti Digital Innovation Hubs (DIHs), centri di competenza da cui le aziende possono accedere a competenze e strutture.
I partner di AI REGIO hanno identificato tre principali aree di potenziamento che attualmente impediscono ai DIH regionali di affrontare la nuova realtà digitale e limitano le offerte per le PMI manifatturiere nel settore.
A livello politico, le strategie regionali di specializzazione intelligente per la trasformazione digitale nel settore manifatturiero sono coordinate in modo insufficiente e limitano le innovazioni dalla scalabilità ai mercati europei e globali. AI REGIO promuoverà una più stretta cooperazione tra le regioni europee, i paesi dell’UE e non UE per garantire che le innovazioni possano amplificarsi.
A livello tecnologico, ci sono progetti e iniziative, che corrono in modo troppo indipendente l’uno dall’altro e perdono l’opportunità di beneficiare reciprocamente dei risultati. AI REGIO integrerà le piattaforme di produzione digitale da precedenti progetti finanziati dall’UE come BEinCPPS (www.beincpps.eu), MIDIH (www.midih.eu) L4MS (www.l4ms.eu/content/l4ms-project-home) e AI4EU (https://www.ai4eu.eu/) e contribuirà a integrarli nelle offerte dei centri di innovazione digitale.
A livello aziendale, le attuali offerte di Digital Innovation Hub sono limitate alle applicazioni Industria 4.0 incentrate ad esempio sull’interazione da macchina a macchina, connettività avanzata e analisi dei big data. Non si concentrano ancora sulle applicazioni guidate dall’intelligenza artificiale, che cambiano drasticamente la relazione tra sistemi autonomi e esseri umani. AI REGIO mira a colmare questo gap migliorando ulteriormente la rete di poli di innovazione digitale regionali e PMI, che condurranno congiuntamente 30 esperimenti applicativi basati sull’intelligenza artificiale

RUOLO DI CLUSTER COMET | In qualità di partner di IP4FVG (www.ip4fvg), la rete dei Digital Innovation Hub della Regione FVG, COMET trasferirà alle PMI manifatturiere friulane la conoscenza sul tema dell’intelligenza artificiale.
COMET implementerà un progetto sperimentale (use case) in grado di sviluppare un approccio di apprendimento intelligente per la pianificazione ed ottimizzazione della produzione.

BUDGET DEL PROGETTO | Progetto cofinanziato dal Programma Quadro UE per la Ricerca e l’Innovazione Horizon 2020 (Grant Agreement n° 952003).
Budget Totale: € 9.200.080
Finanziamento EU: € 7.999.207

DURATA | 36 mesi (10.2020 – 09.2023)

PER MAGGIORI INFORMAZIONI | www.airegio-project.euhttps://cordis.europa.eu/project/id/952003

COMET, UN CLUSTER CERTIFICATO A LIVELLO EUROPEO

 

COMET, nell’anno 2018, ha ottenuto la prestigiosa certificazione “Cluster Management Excellence Label BRONZE – Striving for Cluster Excellence”, riconosciuta a livello europeo.
La certificazione è stata rilasciata a seguito di un’intervista, condotta dal Segretariato europeo per l’analisi dei cluster (ESCA) di VDI / VDE Innovation, che ha approfondito 36 indicatori relativi la struttura, la gestione, i servizi e la governance, nonchè i contatti, l’interazione all’interno del cluster e i risultati ottenuti.
Il benchmarking effettuato da ESCA rappresenta uno strumento strategico per valutare il posizionamento a livello europeo del Cluster COMET e per la pianificazione delle attività future.