News

Additive FVG Square | Primi risultati

02 Luglio 2019

A meno di un anno dall’inaugurazione di Additive FVG Square, il laboratorio dedicato alle tecnologie additive presso Friuli Innovazione, i risultati sono già tangibili: cinque imprese regionali hanno formato tecnici specializzati, stanno collaborando allo sviluppo di prototipi, oltre alla costruzione di una common base knowledge per accelerare l’implementazione delle tecnologie additive nel settore di interesse. Tutto questo vede attorno un vero e proprio ecosistema, fatto di servizi specializzati, compresa la certificazione delle competenze, oltre allo sviluppo di nuove opportunità per il sistema educazione e la ricerca.

Si tratta di un’iniziativa unica nel suo genere, il cui modello di collaborazione pubblico-privato non ha eguali riscontri a livello europeo. Un progetto di eccellenza che ha colto con tempismo il cambiamento in atto, offrendo al sistema dell’innovazione regionale un esempio di aggregazione, in cui collaborano attori chiave dell’industria, della ricerca, dei servizi e della formazione, rendendo Additive Square Fvg un’iniziativa non solo innovativa, ma anche di rilevante impatto sul territorio regionale.

Mercoledì 3 luglio p.v. alle ore 16.30 presso l’Auditorium di Wärtsilä Italia, si svolgerà l’incontro “Additive FVG Square – Quando la partnership pubblico privata è un successo” al quale parteciperanno:
Andrea Bochicchio | Presidente e Amministratore Delegato di Wärtsilä Italia;  Sergio Emidio Bini | Assessore alle Attività produttive e Turismo della Regione FVG;  Fabio Feruglio | Direttore Friuli Innovazione;  Saverio Maisto | Direttore COMET - Cluster della Metalmeccanica del FVG;  Giuseppe Saragò | Director Manufacturing Excellence Wärtsilä Italia;  Luigi Barbante | Direttore Tecnico SMS Group;  Giuseppe Visentini | Shareholder - General Manager Thermokey;  Gianpiero Amici | Direttore Tecnico e membro CDA Gruppo Cividale;  Sergio Barel | CEO Brovedani Group;  Simone Mausoli | Project Manager for new services and innovation Bureau Veritas;  Marco Sortino | Università di Udine;  Federico Busato | MITS;  Sergio Razeto | Presidente di Confindustria VG

L’obiettivo è quello di tracciare un primo bilancio dell’iniziativa, oltre a intercettare nuove esigenze provenienti dagli stakholders regionali, offrendo anche un momento di confronto e dialogo costruttivi, con la finalità di poter coinvolgere e supportare altre piccole-medie imprese del territorio nel colmare i divari tecnologici rispetto alle tecnologie in oggetto.

Visualizza il sito di Additive FVG cliccando qui.